Monitorare le abitudini quotidiane degli anziani per prevenire i rischi

Con il bracciale smart Seremy ed i Sensori di Presenza si possono rilevare cambiamenti significativi ed intervenire in modo tempestivo.
sensore-abitudini-quotidiane

Gli¬†anziani che vivono da soli o all’interno di una struttura residenziale dedicata (Senior Living, RSA etc.), tendono ad esibire comportamenti ripetitivi ed¬†abitudini quotidiane¬†ben individuabili.

A che ora si alzano, quanto rimangono nel bagno, quando escono e così via. Eventuali cambiamenti alle abitudini quotidiane consolidate possono segnalare in anticipo rischi e criticità, dando modo di intervenire in tempo, e riducendo i rischi di una vita con un certo grado di autonomia.

Con il bracciale smart Seremy ¬†e’ possibile rilevare ed analizzare le abitudini quotidiane¬†di chi lo indossa in maniera non invasiva, e senza alcun tipo di infrastruttura tecnologica permanente presso la struttura residenziale o l’abitazione.

Tramite l’utilizzo di semplici Sensori di Presenza, ¬†Seremy registra ed analizza molti aspetti della vita quotidiana tra cui:

  • Il tempo di trascorso ¬†nelle diverse stanze di un’abitazione o di una struttura Residenziale per Anziani o di un’RSA
  • Il numero di visite al bagno o nella camera da letto, o in cucina oppure nelle zone comuni di una residenza per anziani
  • Il tempo sedentario ed il tempo attivo
  • l’uscita di casa o dalla struttura ed il rientro a casa
  • La posizione in tempo reale (stanza, piano etc.) anche all’interno di una struttura residenziale complessa.
  • La posizione all’interno della casa o della struttura residenziale in caso di allarme SOS o caduta per capire dove si trova la persona.

Se, ad esempio, il tempo passato al bagno aumenta o diminuisce rispetto alle abitudini consolidate, potrebbe essere utile un approfondimento per capirne la motivazione ed eventualmente intervenire a livello farmacologico o clinico.

Per poter sfruttare la funzione di localizzazione indoor e tracciabilità delle abitudini quotidiane è sufficiente posizionare nelle stanze dei piccoli Sensori di Presenza, acquistabili a basso costo direttamente sul sito Seremy. I sensori non richiedono cablaggio o configurazione, hanno una batteria interna che dura 5 anni, e vanno semplicemente incollati a soffitto o a muro, con un adesivo fornito in dotazione.

Nell’App Seremy sono facilmente consultabili tutte le statistiche sulle abitudini giornaliere ed possibile configurare allarmi ed avvisi in totale autonomia.

In conclusione, grazie ai Sensori di Presenza installati nei luoghi da tracciare, il bracciale Smart Seremy rileva automaticamente le abitudini ed i comportamenti dei nostri famigliari anziani. Monitorando i cambiamenti nel tempo delle abitudini quotidiane dei nostri cari possiamo prevenire criticità o rischi in modo tempestivo.

PIU’ SERENI CON SEREMY

Seremy aumenta la sicurezza ed il livello di benessere dei vostri familiari anziani, soli e lontani. E cosi’ facendo vi dona la serenit√† di fare il possibile per essere sempre vicini alle persone che amate.

Per ogni informazione, contattaci qui.

Post Correlati